Blog Details

Giovani: in Germania una conferenza europea sulla mobilità nell'era digitale, aperta la call per i partecipanti

Dal 12 al 14 maggio 2020, a Bad Honnef, in Germania, si terrà la conferenza “MOVE IT: Youth mobility in the digital era”, organizzata da Jugend für Europa, Agenzia nazionale per i programmi dell'UE Erasmus + Youth in Action e Corpo europeo di solidarietà in Germania, in partnershio con IJAB - Servizio internazionale per i giovani della Repubblica federale tedesca e l'Agenzia nazionale estone. L'evento riunirà operatori giovanili di tutta Europa per esplorare la dimensione digitale della mobilità giovanile in Europa. In particolare, attraverso seminari, dibattiti e workshop, saranno analizzati gli strumenti digitali che possono supportare la mobilità europea dei giovani e saranno approfondite le potenzialità dei nuovi orizzonti digitali e tecnologici al fine di sviluppare ulteriormente la mobilità, l'inclusione e la partecipazione giovanile. 

Obiettivi

  • Fornire una panoramica dello stato della ricerca e scambiare buone pratiche;
  • discutere del potenziale di sviluppo, delle esigenze e dei requisiti nel campo della mobilità giovanile nell'era digitale ed esplorarne diversi aspetti e prospettive;
  • offrire uno spazio per il dibattito e lo scambio di visioni.
  • oresentare idee comuni sulla direzione che la mobilità dei giovani nell'era digitale potrebbe e dovrebbe assumere a livello locale, nazionale ed europeo.

I partecipanti

Saranno selezionati cento partecipanti, tra:

  • operatori giovanili (rappresentanti di organizzazioni giovanili, youth worker, youth leader e project manager) esperti o fortemente interessati alla mobilità giovanile internazionale e/o allo youth work digitale; 
  • decision-maker e stakeholder nel campo della mobilità dei giovani;
  • esperti e ricercatori nella mobilità internazionale dei giovani e nello youth work digitale. 

Costi

Il corso è finanziato dalle Agenzie Nazionali partecipanti al programma Erasmus + Youth in Action. L'AN ospitante organizzerà e coprirà i costi di vitto e alloggio, mentre per i costi di viaggio e la quota di particpazione, che varia da paese a paesi, gli organizzatori rinviano alle Agenzie nazionali referenti per E+: Youth In Action: per l'Italia i candidati  interessati potranno contattare l’Agenzia Nazionale per i Giovani per verificare se potrà coprire i costi di viaggio e qual è la quota di partecipazione prevista per i partecipanti italiani.

Come partecipare

Per candidarsi occorre registrarsi sulla piattaforma Salto-Youth e compilare, entro il 20 marzo, il form di iscrizione disponibile sulla pagina dedicata al progetto. 

Articoli correlati

Image
Icons

Campania: contributi fino a 300mila euro per creare e consolidare startup innovative

La Regione Campania ha lanciato la seconda edizione dell’avviso Campania StartUp per la creazione e il consolidamento di startup innovative ...

Leggi tutto
Image
Icons

Confagricoltura: sostegno a progetti di agricoltura sociale innovativi e sostenibili

Confagricoltura, in collaborazione con JTI Italia, ha lanciato la prima edizione del bando "Agro-Social: seminiamo valore", finalizzato ad incentivare lo s ...

Leggi tutto
Image
Icons

Innovazione: Good Food Makers, programma di accelerazione per startup Agri-Food Tech

BLU1877, la società di venture capital di Barilla, ha lanciato una call per startup dei settori agtech ed alimentare per la partecipazione al programma d ...

Leggi tutto