Blog Details

Startup: Woman Entrepreneur of the Year Award 2020, il 30 gennaio la chiusura della call

Ultimi giorni per candidarsi alla V edizione della semifinale italiana del Woman Entrepreneur of the Year Award 2020. L'evento, organizzato da Project Ahead, rappresenta la tappa italiana del premio internazionale Impact2 creato da INCO, rete globale di acceleratori e startup sociali, a sostegno di donne eccezionali che in tutto il mondo hanno scelto l’imprenditorialità come percorso di vita e di emancipazione e come strumento per rispondere alle sfide sociali e ambientali delle proprie comunità.

La semifinale italiana si terrà a Napoli il prossimo 8 marzo, negli spazi del co-working e Incubatore di imprese sociali Dialogue Place, dove le prime sei candidate in classifica dovranno presentare in 10 minuti la propria idea d’impresa alla giuria di esperti presieduta da Marco Traversi, CEO di Project Ahead. La finalista parteciperà gratuitamente alla IX edizione dell’Impact2 Word Forum che si terrà alla Mairie de Paris a marzo 2020, durante il quale si svolgerà il Gran Finale del Woman Enterprenuer of the Year Award che premierà la startup femminile che si sarà distinta maggiormente per impatto sociale.

Per ogni edizione diversi Paesi prendono parte all’iniziativa internazionale: lo scorso anno, oltre l’Italia, hanno partecipato Francia, Stati Uniti, Sudafrica, Nuova Zelanda, Rwanda, Corea del Sud, Spagna, Regno Unito e Tunisia. In ciascun paese una giuria composta dai membri locali della rete INCO seleziona l’imprenditrice che rappresenterà il proprio paese a Parigi, dove ogni finalista avrà la possibilità di:

  • promuovere la propria impresa di fronte a 1500 change-makers provenienti da 50 diversi Paesi;
  • accedere al Network globale di INCO;
  • fare networking durante l’evento Impact 2;
  • usufruire di mentoring da parte dei membri della giuria internazionale;
  • usufruire di 20 ore di strategic coaching da parte di INCO.


Come partecipare
Possono partecipare alla semifinale italiana del Woman Entrepreneur of the Year Award imprenditrici startupper, la cui startup abbia

  • meno di cinque anni di esistenza (take-off o pre-development stage);
  • un business model sostenibile (attività di lungo periodo);
  • un impatto sociale o ambientale (la start-up deve proporre soluzioni innovative che contribuiscono ad affrontare problemi sociali o ambientali nel proprio paese o all’estero);
  • avviato la fase di test e di commercializzazione del suo prodotto o servizio;
  • ancora un ampio potenziale di crescita.

Per partecipare alla competizione bisogna compilare un form di iscrizione, riportando, tra le altre, informazioni sul Business Model, sulla Strategia di sviluppo, i key numbers economici e quelli relativi all'impatto sociale/ambientale. 

Articoli correlati

Image
Icons

MISE: credito d'imposta su attività di ricerca, sviluppo, innovazione e design

Il Ministero dello Sviluppo Economico, nell'ambito delle nuove linee di intervento del Piano Transizione 4.0, ha lanciato una nuova misura volta a sti ...

Leggi tutto
Image
Icons

Startup: al via la call di LUISS EnLabs, 5 mesi di accelerazione e premi fino a 160mila euro

LUISS EnLabs, l'acceleratore d'impresa di LVenture Group, nato nel 2013 da una joint venture con l’Università LUISS e supportato dai part ...

Leggi tutto
Image
Icons

Elettronica: online i bandi ECSEL 2020 per progetti di ricerca e innovazione

Sono online i primi bandi 2020 dell'Iniziativa Tecnologica Congiunta ECSEL (Electronics Components and Systems for European Leadership) per il finanzi ...

Leggi tutto