Blog Details

Innovazione: bando per la selezione di progetti in tema tecnologie abilitanti 4.0

Bando Bando per la selezione di progetti di innovazione, ricerca industriale e sviluppo sperimentale in tema di tecnologie abilitanti 4.0
Promotore Consorzio MedITech – Mediterranean Competence Centre 4 Innovation
Scadenza 7 dicembre 2020
Descrizione

Il bando supporta progetti di innovazione, ricerca industriale e sviluppo sperimentale orientati alla sperimentazione, prototipazione e adozione di soluzioni tecnologiche e organizzative basate sulle Tecnologie Abilitanti Portanti ed Emergenti di Industria 4.0, con specifico riguardo alle linee tecnologiche prioritarie che caratterizzano i settori di interesse di MedITech:

1. Aerospace

  • Qualifica di processi industriali per il completamento del ciclo di produzione di parti stampate in 3D;
  • Machine Learning/Artificial Intelligence/Big Data/Data Fusion per applicazioni aerospaziali;
  • Sistemi avanzati di Additive Manufacturing per Cabin Interiors refurbishment and maintenance;
  • Materiali compositi e nuove tecnologie e processi produttivi;
  • Droni per la manutenzione aeronautica.

2. Agrifood

  • Sviluppo di sistemi esperti per la gestione, la razionalizzazione e l’efficienza della filiera di produzione;
  • Sviluppo di tecnologie per l’ottimizzazione dei processi produttivi e la sostenibilità della filiera;
  • Produzione di alimenti funzionali e da fonti alternative.

3. Automotive

  • Produzione di veicoli e componentistica secondo il paradigma Industry 4.0 – fabbrica intelligente;
  • Veicoli e componentistica green;
  • Veicoli sicuri, confortevoli e dialoganti con le infrastrutture per la smart mobility.

4. Civil Constructions

  • Sistemi tecnologici per il cantiere digitale;
  • Sistemi digitali per il monitoraggio e il controllo delle opere civili in fase di realizzazione ed in fase di esercizio;
  • Materiali e tecnologie innovativi.

5. Energy

  • Tecnologie I4.0 per le Smart Grid;
  • Tecnologie I4.0 per la Circular Economy nel settore energetico;
  • Smart process ed energia sostenibile per I4.0.

6. ICT & Services

  • Industrial IoT e big data analytics per Smart Manufacturing & Maintenance;
  • Piattaforme cloud-based e infrastrutture per beni e servizi a valore aggiunto;
  • Smart Supply Chain Management;
  • Tecnologie per la formazione e la sicurezza sul lavoro 4.0.

7. Pharma/Healthcare

  • Sviluppo di materiali, dispositivi medici, sistemi di intelligenza artificiale, apparati per la telemedicina e piattaforme per diagnostica e terapia medica;
  • Sviluppo di sistemi diagnostici per la medicina di precisione, la medicina rigenerativa e l’ingegneria tissutale.

8. Railways

  • IoT e data analytics per la produzione, gestione e manutenzione dei sistemi ferroviari;
  • Intermodal smart mobility;
  • Security fisica e logica integrata basata su sensori avanzati;
  • Digital Twin e virtual Homologation di processi produttivi o di prodotto.

9. Shipbuilding

  • Imbarcazioni efficienti, sostenibili e sicure in ottica industria 4.0;
  • Uso di processi e materiali innovativi per la nautica e l’industria navale;
  • Uso di tecnologie Industria 4.0 per migliorare il processo produttivo nell’industria nautica e navale.

10. Covid- 19 & Beyond

  • Piattaforme digitali integrate per il contrasto alla diffusione del coronavirus in ambienti di lavoro;
  • Soluzioni I4.0 per integrazione orizzontale verso produzioni di dispositivi per il contrasto alla diffusione del coronavirus;
  • Progetti di industrial smart working sia di integrazione intra-azienda sia di integrazione di filiera.

Ogni proposta progettuale deve indicare almeno una delle linee tecnologiche prioritarie. Laddove la proposta interessi più di una linea tecnologica è prevista una premialità.

Chi può partecipare

Possono partecipare Micro, Piccole e Medie Imprese (MPMI), singolarmente o in partenariato, impegnandosia costituirsi in Associazioni Temporanee di Imprese (ATI). Possono partecipare altresì:

  • Grandi Imprese, che possono essere soggetti beneficiari solo se aggregate in partenariato a MPMI e, comunque, non possono assumere il ruolo di capofila;
  • Università e Organismi di Ricerca, che non possono essere beneficiari, ma possono partecipare attraverso accordi di ricerca contrattuale con uno o più beneficiari.

Ciascuna impresa (sia singolarmente, sia raggruppata in ATI) può presentare una sola proposta progettuale, pena l’esclusione.

Caratteristiche dei progetti

Scopo di ciascun progetto deve essere la realizzazione di un prodotto, servizio, processo, modello di business industrialmente utile, prevedendo un livello di maturità tecnologica ("Technology Readiness Level" o "TRL"), in un intervallo tra TRL 5 e TRL 8 e raggiungendo, comunque, al termine delle attività un livello pari almeno a TRL 7.

I progetti devono avere una durata pari a 12 mesi, fatta salva la richiesta di eventuali proroghe motivate, comunque non superiori a 3 mesi, che saranno valutate dal Centro MedITech.

Inoltre, per essere ammessi al contributo, i progetti devono contenere:

  • un piano di intervento concreto, dettagliato in investimenti, costi operativi e tempi;
  • una stima dei benefici economici per l'impresa e/o aggregazioni di imprese in termini di riduzione di inefficienze, sprechi e costi, anche in termini di miglioramento della qualità dei processi e dei prodotti;
  • un piano finanziario per la copertura dei costi del progetto.
Cosa offre il bando

Le proposte ammesse al finanziamento riceveranno un contributo fino al 50% dei costi sostenuti e documentati, con un massimo di 200.000,00 €. Il contributo al soggetto capofila deve essere non inferiore al 30% del contributo complessivo. 

Spese ammissibili

  1. Personale impiegato nelle attività di ricerca e sviluppo (responsabile del progetto, ricercatori, tecnici/operai), che sia legato all’impresa da rapporto di lavoro dipendente o da rapporto di collaborazione di tipo continuativo attuato attraverso le forme contrattuali consentite dalla vigente normativa;
  2. strumenti e attrezzature specifiche, acquisite successivamente alla data di avvio del progetto, strettamente correlate alla realizzazione del progetto. Sono ammissibili i titoli di spesa nei quali l’importo imponibile corrispondente al valore unitario del bene, per il quale si richiede l’agevolazione, sia almeno pari a 500,00 Euro;
  3. collaborazioni per attività tecnico-scientifiche di ricerca, sviluppo e innovazione, per studi, progettazione e similari, alle normali condizioni di mercato, affidati attraverso contratto a Organismi di Ricerca e Università, con focus specifico su attività di ricerca, o ad altri soggetti esterni all’impresa, in possesso di adeguate e documentate competenze ed esperienze professionali pertinenti alle consulenze commissionate;
  4. beni immateriali, quali costi per l’acquisto di brevetti, know-how, diritti di licenza e software specialistici, utilizzati per il progetto e acquisiti o ottenuti in licenza da fonti esterne indipendenti alle normali condizioni di mercato;
  5. prestazioni e servizi necessari all’attività di ricerca e sviluppo e non direttamente imputabili alla realizzazione fisica di prototipi, acquisiti da fonti esterne alle normali condizioni di mercato, tra cui l’effettuazione di test e prove, i servizi propedeutici alla brevettazione, le attività di divulgazione e diffusione dei risultati, nella misura massima del 5% del totale dei costi indicati nei punti precedenti;
  6. spese generali supplementari di gestione, derivanti direttamente dalla realizzazione del progetto, da calcolarsi con modalità semplificata a tasso forfettario nella misura del 20% dei costi relativi al personale (1). Altri costi di esercizio, inclusi i costi di materiali, forniture e prodotti analoghi, sostenuti direttamente per effetto dell’attività di ricerca, nel limite del 10% del costo totale di progetto.

Per tutte le spese è sempre escluso l’ammontare relativo all’IVA e a qualsiasi onere accessorio fiscale o finanziario. L’IVA rappresenta una spesa ammissibile solo se realmente e definitivamente sostenuta dal beneficiario. 

Le erogazioni del contributo saranno effettuate in seguito alla verifica delle rendicontazioni presentate e proporzionalmente alle stesse. La rendicontazione deve essere presentata in due fasi:

  • il primo periodo di rendicontazione si conclude entro 9 mesi dalla data di avvio del progetto e, entro 45 giorni dalla conclusione di tale primo periodo, il beneficiario/capofila deve rendicontare almeno il 50% dell’investimento ammesso e presentare una relazione tecnica sull’avanzamento delle attività di progetto;
  • il secondo ed ultimo periodo di rendicontazione si conclude entro 12 mesi (salvo concessione di proroga) decorrenti dalla data di avvio del progetto. Entro 45 giorni dalla conclusione del secondo periodo di rendicontazione, il beneficiario deve rendicontare la parte residua dell’investimento ammesso e presentare una relazione tecnica finale sulle attività condotte e i risultati conseguiti.
Modalità di partecipazione

La domanda di presentazione dei progetti deve essere inoltrata, utilizzando l’apposita procedura resa disponibile all’indirizzo PICA (Piattaforma Integrata Concorsi Atenei) del Cineca, al link https://retecompetencecenter4-0-italia.it/meditech/, entro e non oltre le ore 14.00 (ora italiana) del 7 dicembre 2020. Le proposte andranno preparate compilando on line sulla piattaforma PICA al link del bando, una serie di form e caricando gli allegati elencati in questo articolo.

Risorse utili Bando MedITech n.1 - 2020
 

Articoli correlati

Image
Icons

Premi: aperte le candidature per il James Dyson Award 2021

Bando James Dyson Award 2021 Promotore James Dyson Foundation Scadenza 30 giugno 2021 Descrizione Il James Dyson Award, giunto ...

Leggi tutto
Image
Icons

Startup Grind CE: domani la fireside chat con Michele Bosco, autore di 'Sarrismo' e 'Media House'

Dal fenomeno Maurizio Sarri e del Sarrismo alla nuova concezione di "Media House", la costruzione del Brand tra fede e disintermediazione. Quali sono le caratt ...

Leggi tutto
Image
Icons

Giochi: al via il nuovo bando laFeltrinelli per il cofinanziamento di giochi in scatola

Bando Crowdfunding gioco in scatola Librerie laFeltrinelli Promotore Librerie laFeltrinelli Scadenza 30 Aprile 2021 Descrizione L ...

Leggi tutto