Blog Details

COSME: bando da 8 Mln per la digitalizzazione delle PMI turistiche

Bando Innovation uptake and digitalisation in the tourism sector
Promotore

COSME – Programma dell'Unione europea per la competitività delle imprese

Scadenza 11 febbraio 2021
Descrizione

La call for proposals del Programma COSME ha l'obiettivo generale di promuovere la diffusione della digitalizzazione e dell'innovazione da parte delle PMI del settore turistico attraverso la cooperazione transnazionale ed il rafforzamento delle capacità. In particolare, l'azione mira a:

  • rafforzare la cooperazione transnazionale e transfrontaliera, in particolare l'integrazione delle imprese turistiche e degli stakeholder negli ecosistemi dell'innovazione transnazionali e interregionali, per consentire una crescita intelligente e sostenibile delle PMI turistiche;
  • promuovere la capacità e le competenze delle PMI per migliorare il loro utilizzo delle nuove tecnologie digitali, dando vita a nuovi modelli di business nel turismo;
  • promuovere soluzioni innovative per migliorare la gestione del turismo e l'offerta turistica attraverso la cooperazione all'interno dell'ecosistema turistico, compresi i partenariati pubblico-privato.

L'obiettivo specifico dell'azione è sviluppare e attuare regimi di sostegno transnazionali e intersistemici per creare capacità di trasformazione digitale, innovazione e soluzioni di turismo intelligente da parte delle PMI nell'ecosistema turistico.

Attività finanziabili

Un consorzio/network transnazionale di stakeholder pubblici e privati (inclusi incubatori di imprese, acceleratori ed organizzazioni di sostegno ad imprese e start-up, istituti di ricerca e istruzione, associazioni professionali) fungerà da intermediario nell'organizzazione di attività specifiche per le PMI del settore turistico in diversi paesi COSME. 

Il consorzio organizzerà e fornirà supporto diretto alle aziende per rafforzare le loro capacità di sviluppare ed implementare nuovi approcci innovativi per servizi ed operazioni con l'aiuto delle tecnologie digitali, ma faciliterà anche la cooperazione transfrontaliera/transnazionale per promuovere l'apprendimento tra pari, lo scambio di conoscenze e di buone pratiche per promuovere la diffusione della digitalizzazione, dell'innovazione e delle nuove tecnologie nel turismo. 

Ogni consorzio dovrà direttamente supportare, anche finanziariamente, un minimo di 60 PMI turistiche di almeno tre Paesi COSME.

La durata del progetto deve essere compresa tra 25 e 36 mesi.  

Chi può partecipare

Possono partecipare persone giuridiche stabilite in uno degli Stati membri dell'UE e Paesi partecipanti al Programma COSME. Una lista non esaustiva delle persone giuridiche che possono presentare una proposta progettuale:

  • organizzazioni senza scopo di lucro (private o pubbliche);
  • organizzazioni non governative;
  • organizzazioni di sostegno alle imprese (come incubatore/acceleratore di imprese, lab o innovation hub, università o istituto di istruzione, centri di ricerca e qualsiasi altra organizzazione pertinente con una comprovata capacità ed esperienza nella conduzione di attività di sostegno alle PMI);
  • autorità pubbliche ed enti pubblici a livello nazionale, regionale o locale e loro reti o associazioni a livello europeo, internazionale, nazionale, regionale e locale, o organizzazioni che agiscono per conto di un'autorità pubblica, responsabili o attive nei settori del turismo, business, industria, supporto alle imprese o settori correlati;
  • organizzazioni internazionali;
  • enti privati ​​e a scopo di lucro, comprese le micro, piccole e medie imprese (PMI) attive nel turismo e nel sostegno alle imprese;
  • camere di commercio e industria;
  • istituti di formazione e istruzione, comprese università e centri di ricerca attivi nel turismo e nel sostegno alle imprese.

Ai fini dell'ammissibilità della proposta, questa deve essere presentata da un consorzio composto da:

  • minimo di 5 e massimo 10 persone giuridiche diverse in min. 5 Paesi ammissibili;
  • minimo uno ma non più di due autorità ed enti pubblici;
  • almeno un'organizzazione di supporto alle imprese.
Cosa offre il bando

Il bando offre una copertura del 75% dei costi ammissibili del progetto, fino ad un massimo di 1.000.000 euro. I fondi complessivamente stanziati sono pari ad 8 milioni di euro: saranno finanziate da 8 a 11 proposte.

Come partecipare

Per partecipare al bando, occorre compilare ed inviare l'apposito form di candidatura elettronico, disponibile sul Funding and Tenders Portal della Commissione Europea, entro e non oltre le ore 17.00 dell'11 febbraio 2021.

Risorse utili

Il testo della Call, la Guida ed i template di riferimento per la presentazione delle proposte sono disponibili a questo link

Articoli correlati

Image
Icons

Premi: aperte le candidature per il James Dyson Award 2021

Bando James Dyson Award 2021 Promotore James Dyson Foundation Scadenza 30 giugno 2021 Descrizione Il James Dyson Award, giunto ...

Leggi tutto
Image
Icons

Startup Grind CE: domani la fireside chat con Michele Bosco, autore di 'Sarrismo' e 'Media House'

Dal fenomeno Maurizio Sarri e del Sarrismo alla nuova concezione di "Media House", la costruzione del Brand tra fede e disintermediazione. Quali sono le caratt ...

Leggi tutto
Image
Icons

Giochi: al via il nuovo bando laFeltrinelli per il cofinanziamento di giochi in scatola

Bando Crowdfunding gioco in scatola Librerie laFeltrinelli Promotore Librerie laFeltrinelli Scadenza 30 Aprile 2021 Descrizione L ...

Leggi tutto